Bravo Tuning Club su Facebook

Restauro bravo 1800 gt -->

Presenta la tua Bravo, modifiche e foto, solo per i soci

Moderatore: Staff

Re: Restauro bravo 1800 gt

Messaggioda Lucifero » 08 gen 2018 19:19

Ma che modifica meccanica. Volevo mettere estetica completa della bravo hgt e ho fatto un lavoro completo.
DOPO CHE GLI AVEVANO DISTRUTTO L'AUTO ARNIE SI MISE AVANTI ALLA PROPRIA MACCHINA CHRISTINE ESCLAMANDO A VOCE ALTA

"ALLORA FAMMI VEDERE COSA SAI FARE"
Avatar utente
Lucifero
Bravo Bravista
Bravo Bravista

Numero Socio: 225
 
Messaggi: 848
Iscritto il: 21 lug 2014 15:41
Località: Ancona
Fiat: Bravo
Modello: 1.8 16v gt
Punti reputazione: 41
Bravo Bravista

Re: Restauro bravo 1800 gt

Messaggioda Alguida » 09 gen 2018 10:30

Ah... pensavo avessi sostituito sospensioni/dischi, ecc. con hgt... quindi intervento solo "estetico"?
Avatar utente
Alguida
Bravista
Bravista

Numero Socio: 223
 
Messaggi: 138
Iscritto il: 24 mar 2014 18:24
Fiat: Bravo
Modello: 1.8 16v GT
Punti reputazione: 40
Bravo Bravista

Re: Restauro bravo 1800 gt

Messaggioda army64 » 09 gen 2018 21:34

Massa anteriore sinistra (davanti batteria). Il cavo prosegue.....



e termina sul cambio, sotto leva frizione
Immagine

La bellezza delle cose esiste nella mente di chi le osserva

Lavori: dischi posteriori, tunnel Marea, alzacristalli automatici, scarico Supersprint, 200 celle Brain, tettuccio apribile, specchietti ribaltabili elettricamente
Avatar utente
army64
Bravista Esperto
Bravista Esperto

Numero Socio: 210
 
Messaggi: 2654
Iscritto il: 25 gen 2011 10:47
Località: Roma/Scanno (AQ)
Fiat: Bravo
Modello: 1.6 16v SX
Punti reputazione: 408
Super BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper Bravista

Re: Restauro bravo 1800 gt

Messaggioda Lucifero » 11 gen 2018 11:30

Alguida, livello di sospensioni, impianto frenante tutto della sorella maggiore h gt, ma erano lavori fatti tempo fa. Comunque ci siamo quasi
DOPO CHE GLI AVEVANO DISTRUTTO L'AUTO ARNIE SI MISE AVANTI ALLA PROPRIA MACCHINA CHRISTINE ESCLAMANDO A VOCE ALTA

"ALLORA FAMMI VEDERE COSA SAI FARE"
Avatar utente
Lucifero
Bravo Bravista
Bravo Bravista

Numero Socio: 225
 
Messaggi: 848
Iscritto il: 21 lug 2014 15:41
Località: Ancona
Fiat: Bravo
Modello: 1.8 16v gt
Punti reputazione: 41
Bravo Bravista

Re: Restauro bravo 1800 gt

Messaggioda Flagello » 11 gen 2018 19:54

Quoto Armando.

Spazzola i filetti e il dado con spazzola d'acciaio, poi svita. Quindi ancora spazzola piano e capicorda sotto. poi grasso al rame (conduce) sia sulerficie di contatto, su capicorda e su rondella e filetti.
Avvita e stringi.

Fallo sia su cambio che su massa telaio, poi con uno straccio pulisci dal grasso in eccesso.
Mettine grasso se serve in più, meglio che quando stringi non manchi..

:gren:
Avatar utente
Flagello
Moderatore

Numero Socio: 197
 
Messaggi: 7773
Iscritto il: 07 dic 2010 11:45
Località: Domusnovas (CI) Sardegna
Fiat: Bravo
Modello: 1.2 123cv
Punti reputazione: 512
Super BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper Bravista

Re: Restauro bravo 1800 gt

Messaggioda Lucifero » 12 gen 2018 19:14

Stasera inizio a smontare.
DOPO CHE GLI AVEVANO DISTRUTTO L'AUTO ARNIE SI MISE AVANTI ALLA PROPRIA MACCHINA CHRISTINE ESCLAMANDO A VOCE ALTA

"ALLORA FAMMI VEDERE COSA SAI FARE"
Avatar utente
Lucifero
Bravo Bravista
Bravo Bravista

Numero Socio: 225
 
Messaggi: 848
Iscritto il: 21 lug 2014 15:41
Località: Ancona
Fiat: Bravo
Modello: 1.8 16v gt
Punti reputazione: 41
Bravo Bravista

Re: Restauro bravo 1800 gt

Messaggioda army64 » 29 gen 2018 15:14

L'impianto lavafari funziona in questo modo
E' presente un relè con 5 contatti:
1 - positivo sotto chiave protetto con un fusibile da 20A
2 - massa
3 - contatto che comanda elettropompa
Per azionare i lavafari "originali" è necessario per prima cosa accendere gli anabbaglianti e poi azionare i lavacristalli. Quindi si hanno 2 consensi
4 - consenso accensione anabbaglianti (cavo HL connettore C)
5 - consenso azionamento lavacristalli (cavo SG connettore A)
Questi ultimi due cavi partono dal devioluci quindi se non sono presenti bisognerebbe stendere questi due cavi dall'interno dell'auto al vano motore.
Una soluzione alternativa potrebbe essere quella di posizionare sempre il solito relè con i primi 3 contatti mentre gli altri due si potrebbero sostituire in questo modo:
4 - consenso accensione anabbaglianti. Si potrebbe prendere direttamente dal faro
5 - consenso azionamento lavacristalli. Si dovrebbe controllare cosa arriva ai contatti dell'elettropompa lavacristalli/lavalunotto. Momentaneamente questo non posso verificarlo, però credo che un consenso si possa riuscire a trovare
Immagine

La bellezza delle cose esiste nella mente di chi le osserva

Lavori: dischi posteriori, tunnel Marea, alzacristalli automatici, scarico Supersprint, 200 celle Brain, tettuccio apribile, specchietti ribaltabili elettricamente
Avatar utente
army64
Bravista Esperto
Bravista Esperto

Numero Socio: 210
 
Messaggi: 2654
Iscritto il: 25 gen 2011 10:47
Località: Roma/Scanno (AQ)
Fiat: Bravo
Modello: 1.6 16v SX
Punti reputazione: 408
Super BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper Bravista

Precedente

Torna a Auto dei soci

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite