Bravo Tuning Club su Facebook

COMPRESSORE ARIA CONDIZIONATA -->

Forum per discussioni generiche sulla meccanica: motore, filtro, scarico etc

Moderatore: Staff

COMPRESSORE ARIA CONDIZIONATA

Messaggioda francescoforli » 28 ott 2015 19:00

Salve a tutti,

ad Ottobre dell'anno scorso ho comprato una FIAT BRAVO 1.4 BENZINA del 2008, con appena 30.000 km. Macchina in perfette condizioni alla quale ho fatto aggiungere un impianto gpl tartarini che funziona bene.

I miei problemi sono nati a Febbraio 2015, quando mi si è rotto il compressore dell'aria condizionata. Si è fusa la frizione del compressore e bloccandosi ha fatto saltare anche la cinghia dell'alternatore. Un disastro insomma.

L'azienda dove l'ho comprata mi ha fatto avere un altro compressore nuovo e dopo due settimane è saltato di nuovo, stessa storia, frizione fusa, ma stavolta niente cinghia rotta.

Me ne hanno dato un altro e tutto bene fino a questa estate quando si è rotto di nuovo, con la stessa dinamica.

Visto che ero lontano da casa, il primo meccanico che ho trovato me ne ha rimontato uno usato e ha detto che per lui era l'ordine del giorno cambiare dei compressori di Fiat Bravo e Punto.


Tutto ok fino a ieri sera, quando ero fermo con macchina accesa, aria condizionata calda accesa a livello 1 con riciclo dell'aria, sento un "TAC", e sento puzza nell'abitacolo.

Mi fermo e vedo che si è completamente fuso il tappino di plastica dove si ricarica il gas dell'aria condizionata e credo anche la frizione.

Vado dal meccanico e mi dice che il compressore è troppo caldo e il tutto è dovuto ad un surriscaldamento del compressore...
Ma non hanno idea a cosa sia dovuto. Domani hanno chiamato un esperto fiat di elettronica che guarderà tutti il circuito elettric, perchè secondo lui è qualche collegamento errato che fa lavorare male il compressore.

Prima di montare il mio quinto compressore in un anno, vi è mai capitato nulla del genere?

Avete suggerimenti o indicazioni su quale può essere il problema?

vi ringrazio tutti in anticipo :]
francescoforli
Bravista inesperto
Bravista inesperto
 
Messaggi: 26
Iscritto il: 28 ott 2015 11:32
Fiat: Bravo
Modello: 1.4
Punti reputazione: 0
Tuner

Re: ROTTURA COMPRESSORE ARIA CONDIZIONATA

Messaggioda Flagello » 28 ott 2015 22:05

Ciao!

Allora, io ho un collega che ha lavorato per tanti anni con un'azienda che fa climatizzazione...
Lui è un esperto.

Mi dice che il surriscaldamento del compressore può essere dovuto da più fattori.

Il primo è che quando si sostituisce il compressore va ripristinata una quantità extra di olio del clima, e quindi se l'olio è poco, si surriscalda.

La seconda è che il filtro disidratatore potrebbe essere intasato e va sostituito.

La terza ipotesi è che nessuno dei 4 interventi sia stato fatto come previsto dalla procedura della casa, ma fatto con una procedura a "occhio" del meccanico...

Mi ha anche spiegato che a livello di componentistica e di funzionamento, il circuito gas è uguale per tutte le auto, così come la procedura da fare per sostituzione di ogni singolo elemento.

Se vuoi ho diversi manuali che spiegano la cosa nel dettaglio tecnico, ma non so se poi il tuo meccanico accetterà di sentirsi dire cosa deve fare o farà di nuovo di testa sua.
Avatar utente
Flagello
Moderatore

Numero Socio: 197
 
Messaggi: 7773
Iscritto il: 07 dic 2010 11:45
Località: Domusnovas (CI) Sardegna
Fiat: Bravo
Modello: 1.2 123cv
Punti reputazione: 512
Super BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper Bravista

Re: ROTTURA COMPRESSORE ARIA CONDIZIONATA

Messaggioda francescoforli » 29 ott 2015 11:45

Ciao Flagello, grazie mille per i suggerimenti.

Sicuramente suggerirò al mio meccanico di dare un'occhiata al filtro disidratatore (che suppongo sia esterno al compressore vero?) e di provare a mettere una quantità extra di olio alla ricarica dell'aria condizionata.

La cosa strana è che i 3 compressori che mi si sono rotti in precedenza sono stati montati da 3 meccanici diversi e mi risulta difficile che abbiano sbagliato in 3 il montaggio, può essere ma la probabilità che sia così è molto bassa credo.

Invece a livello di elettronica può esserci qualcosa che può creare degli sbalzi di tensione e surriscaldare il compressore fino a fare fondere tutto quello che è di plastica al suo interno/esterno?

Questa è la strada che sta seguendo il mio meccanico, vuole provare a verificare tutti i collegamenti elettrici per vedere se c'è un errore nei collegamenti che può creare questi sbalzi di tensione. Ma anche qui è molto difficile trovare la soluzione, perchè come fa il compressore ad andare per 4 mesi e poi rompersi?


Grazie mille in anticipo per il supporto, spero che una volta trovata la soluzione , possa essere d'aiuto anche ad altri perchè io ci sto rimettendo parecchi soldi, nervi e tempo =)
francescoforli
Bravista inesperto
Bravista inesperto
 
Messaggi: 26
Iscritto il: 28 ott 2015 11:32
Fiat: Bravo
Modello: 1.4
Punti reputazione: 0
Tuner

Re: ROTTURA COMPRESSORE ARIA CONDIZIONATA

Messaggioda Flagello » 29 ott 2015 20:20

francescoforli ha scritto:Sicuramente suggerirò al mio meccanico di dare un'occhiata al filtro disidratatore (che suppongo sia esterno al compressore vero?) e di provare a mettere una quantità extra di olio alla ricarica dell'aria condizionata.


Si, il filtro è esterno, non è verificabile, va sostituito in un posto asciutto e una volta aperto il circuito va montato entro 15 minuti, pena il deterioramento del filtro stesso (cosa importantissima da sapere, visto che quando smontano il compressore i tubi restano scollegati X( X( X( e l'umidità dell'aria lo va a danneggiare...

Chissà se i tuoi 3 precedenti meccanici sono stati così rapidi (ne dubito fortemente).

Qui sotto ti allego la procedura di controllo del funzionamento del clima.



francescoforli ha scritto:Invece a livello di elettronica può esserci qualcosa che può creare degli sbalzi di tensione e surriscaldare il compressore fino a fare fondere tutto quello che è di plastica al suo interno/esterno?




Da quel che vedi se scalda il problema non è elettrico. La elettrocalamita che tu chiami frizione, serve soltanto a bloccare la puleggia e far ruotare il compressore in contemporanea con la puleggia..

Quindi se si brucia elettricamente il problema è puramente meccanico, dovuto allo sforzo eccessivo.

Nei dati leggi anche che tipo di olio ci va e quanto ne vuole il solo compressore, escluso il circuito.
Avatar utente
Flagello
Moderatore

Numero Socio: 197
 
Messaggi: 7773
Iscritto il: 07 dic 2010 11:45
Località: Domusnovas (CI) Sardegna
Fiat: Bravo
Modello: 1.2 123cv
Punti reputazione: 512
Super BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper Bravista

Re: ROTTURA COMPRESSORE ARIA CONDIZIONATA

Messaggioda Flagello » 29 ott 2015 20:39

Ho trovato anche una spiegazione più completa.



NOTA BENE: dice che l'usura delle spirali produce un miglioramento sulle fiancate delle spirali stesse; per cui un compressore che ha tanti anni lavora meglio di uno nuovo.

Questo è il ciclo di compressione spiegato nel dettaglio.




Avatar utente
Flagello
Moderatore

Numero Socio: 197
 
Messaggi: 7773
Iscritto il: 07 dic 2010 11:45
Località: Domusnovas (CI) Sardegna
Fiat: Bravo
Modello: 1.2 123cv
Punti reputazione: 512
Super BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper Bravista

Re: ROTTURA COMPRESSORE ARIA CONDIZIONATA

Messaggioda Flagello » 29 ott 2015 20:46

Questo è quello che riguarda il filtro disidratatore.



C'è da notare che nella spiegazione qui sotto ti dice per quali motivi il filtro NON deve prendere umidità, se come dice si dovesse formare del ghiaccio, questo impedirebbe il passaggio del gas (e del lubrificante) e quindi il compressore lavorerebbe a secco surriscaldandosi sino a far "bruciare" l'elettrocalamita del compressore clima.



Sono sempre più convinto che i meccanici ai quali ti sei rivolto non sono competenti.

Spero di esserti stato utile.
:hola:
Avatar utente
Flagello
Moderatore

Numero Socio: 197
 
Messaggi: 7773
Iscritto il: 07 dic 2010 11:45
Località: Domusnovas (CI) Sardegna
Fiat: Bravo
Modello: 1.2 123cv
Punti reputazione: 512
Super BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper Bravista

Re: ROTTURA COMPRESSORE ARIA CONDIZIONATA

Messaggioda francescoforli » 30 ott 2015 11:05

Bè che dire....grazie!

Ho guardato gli schemi che mi hai mandato, non sono certamente un meccanico ma a logica la tua spiegazione non fa una piega.

Credo anche io a questo punto che il problema possa essere proprio quello, perchè un meccanico "medio" quando inizia il montaggio non si dà tempistiche nel montarlo e può essere distratto da mille altre cose nel frattempo, superando i fatidici 15 minuti di tempo per il montaggio.

Per l'aggiunta di olio al montaggio il mio meccanico ha detto che lo sapeva, crediamogli su questo.

Del resto ho girato tutti i tuoi schemi tramite email al mio meccanico e centrato l'attenzione sul filtro disidratatore.

A questo punto però non riesco a capire la prima rottura del compressore che ho avuto:
ho comprato la macchina ad Ottobre 2014 e mi si è rotto a Febbraio 2015...forse il venditore ha omesso qualche precedente rottura? perchè se il compressore non era mai stato cambiato, non mi spiego la rottura in questo caso (identica alle altre) del compressore.


Dita incrociate e speriamo bene!!

Grazie ancora per il supporto, non mancherò di tenervi aggiornati sulla riparazione...sperando possa essere utile in futuro a qualcun altro.

Del resto della Bravo non mi posso lamentare...ottima macchina!




Speriamo bene
francescoforli
Bravista inesperto
Bravista inesperto
 
Messaggi: 26
Iscritto il: 28 ott 2015 11:32
Fiat: Bravo
Modello: 1.4
Punti reputazione: 0
Tuner

Re: ROTTURA COMPRESSORE ARIA CONDIZIONATA

Messaggioda Flagello » 30 ott 2015 23:40

L'unica spiegazione plausibile che può aver portato alla prima rottura del compressore, potrebbe essere stata (precedente al tuo acquisto) un tamponamento con conseguente rottura del radiatore clima.

Se oltre a sostituire quello, non si è andati a sostituire il filtro disidratatore, ecco che a rigor di logica ti ritrovi con queste problematiche.

Io faccio il meccanico di professione, anche se mi occupo di industria..
L'auto è una passione personale.

Mi auguro che finalmente risolvi in maniera definitiva.

Facci sapere come va. :giusto:
Avatar utente
Flagello
Moderatore

Numero Socio: 197
 
Messaggi: 7773
Iscritto il: 07 dic 2010 11:45
Località: Domusnovas (CI) Sardegna
Fiat: Bravo
Modello: 1.2 123cv
Punti reputazione: 512
Super BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper Bravista

Re: ROTTURA COMPRESSORE ARIA CONDIZIONATA

Messaggioda francescoforli » 03 nov 2015 11:33

Ciao, dopo aver mandato i tuoi schemi/foto al mio meccanico, anche lui concorda sulla tua tesi del filtro disidratatore e dell'olio.

Ha aperto il mio compressore rotto e ha detto che secondo lui nell'ultima ricarica dell'aria c'era stata una mancanza di olio a suo parere.

Mi chiede 70-80 euro per montarmi un compressore usato e circa 300 euro per montarmene uno nuovo. Io ho detto che voglio il nuovo, così almeno ho la garanzia.

Secondo lui bisogna anche fare un lavaggio delle tubazioni che vanno anche fino al radiatore, perchè con la rottura del compressore potrebbero esserci finiti dei pezzi. Mi ha detto che il filtro disidratore dovrebbe avere fermato i frammenti, ma che è meglio pulire le tubazioni e si sta interessando su come fare.

Mi ha anche detto che il filtro a questo punto me lo cambia, ma che costicchia. Mi fa sapere in giornata quanto costa.

A questo punto se la sostituzione del filtro è proprio una cosa a parte, allora non può che essere che quello forse il problema visto che non l'ho mai cambiato.

A quanto pare siamo riusciti a trovare il problema...!

Grazie per il supporto, vi tengo aggiornati!

Francesco
francescoforli
Bravista inesperto
Bravista inesperto
 
Messaggi: 26
Iscritto il: 28 ott 2015 11:32
Fiat: Bravo
Modello: 1.4
Punti reputazione: 0
Tuner

Re: ROTTURA COMPRESSORE ARIA CONDIZIONATA

Messaggioda francescoforli » 03 nov 2015 18:10

Aggiornamento

Il meccanico ha detto che ha dovuto smontare tutto l'avantreno per staccare il filtro disidratatore dal radiatore, ora procede alla pulizia del circuito con degli additivi appositi.

Mi ha preso il compressore nuovo per una spesa di circa 300 euro, il filtro dovrebbe costare 30/50 euro credo.

Sono un pò spaventato dalla cifra che mi chiederà di manodopera...

Mi ha detto che così spera di risolvere il problema, perchè secondo lui bisognava sostituire anche il radiatore e tutto il resto che è collegato, perchè con la rottura del compressore la sporcizia potrebbe essere arrivata ovunque. Mi ha detto che però la spesa sarebbe troppo alta e farei prima a comprarmi un'altra macchina, quindi procediamo solo con il filtro disitratore.

Ancora 2-3 giorni per avere la macchina...

Vi dirò poi quanto mi chiederà...dita incrociate!!
francescoforli
Bravista inesperto
Bravista inesperto
 
Messaggi: 26
Iscritto il: 28 ott 2015 11:32
Fiat: Bravo
Modello: 1.4
Punti reputazione: 0
Tuner

Re: ROTTURA COMPRESSORE ARIA CONDIZIONATA

Messaggioda Flagello » 03 nov 2015 22:30

Ciao!
Beh, se non altro ora sai anche il parchè. Il filtro costa 30€ nuovo.
Per pulire il circuito di solito non si usano liquidi o adittivi ma Azoto compresso, che mandandolo a forte pressione in circolo (circa 10 bar a tubazioni aperte) elimina le impurità e l'umidità.
Avatar utente
Flagello
Moderatore

Numero Socio: 197
 
Messaggi: 7773
Iscritto il: 07 dic 2010 11:45
Località: Domusnovas (CI) Sardegna
Fiat: Bravo
Modello: 1.2 123cv
Punti reputazione: 512
Super BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper Bravista

Re: ROTTURA COMPRESSORE ARIA CONDIZIONATA

Messaggioda francescoforli » 05 nov 2015 15:34

Aggiornamento

Ecco il preventivo finale del meccanico per risolvere la questione del compressore dell'aria condizionata rotto:

360 euro (comprensivo di iva) per un compressore nuovo della Denso;
140 euro (comprensivo di iva) per un condensatore nuovo comprensivo di filtro disidratatore già montato (mi ha consigliato di cambiare anche il condensatore nel caso ci fossero impurità al suo interno);
40 euro di lavaggio delle tubature/circuito di condizionamento;
310 euro di manodopera (inclusa di iva).

totale 850 euro

Così il meccanico mi garantisce che se mi si dovesse rompere il compressore per la quinta volta, me lo sostituirebbe gratuitamente poichè in garanzia.

Mi aveva consigliato di cambiare anche il radiatore per stare sul sicuro, ma si è reso conto che se andava a cambiare anche quel pezzo sarebbe stata una spesa troppo alta. Radiatore perchè dice che non può essere lavato e allora per stare sul sicuro l'avrebbe cambiato.

Ora aspetto che finisca i lavori e vediamo come va...
francescoforli
Bravista inesperto
Bravista inesperto
 
Messaggi: 26
Iscritto il: 28 ott 2015 11:32
Fiat: Bravo
Modello: 1.4
Punti reputazione: 0
Tuner

Re: ROTTURA COMPRESSORE ARIA CONDIZIONATA

Messaggioda DaveDevil » 05 nov 2015 20:06

secondo me troppi soldi, se ci sono impurità come dice flagello basta lavarlo con azoto, lo fanno in automatico anche gli aggeggi che ricaricano gli impianti. stessa cosa vale per il compressore, spesa assurda inutile, prendilo usato!

anche perchè se ci sono impurità nel condensatore, dovrebbero esserci anche nell'evaporatore, e per cambiarlo ci vuole mezza giornata, ecco che il costo sale, ma perchè non cambiare anche quello? lascia stare, prendi solo compressore e basta.

possono esserci due problemi contemporanei: il filtro pieno di acqua (sostitoito il compressore varie volte, e quello mai cambiato? è da incoscenti, a parte che ci vogliono 10 minuti a cambiarlo, se apri il circuito del clima devi PER FORZA cambiare il filtro, altrimenti succede tutto quel che ha detto flagello.

detto questo, secondo me hai problemi ai pressostati. tenendo conto che quando l'acqua ghiaccia blocca il passaggio del gas, il compressore si surriscalda per lo sforzo, ma sale anche la sua pressione. in questo caso, i pressostati fanno automaticamente staccare il compressore per evitare danni, cosa che a te non succede.

la soluzione è semplice, non capisco perchè nessuno dei meccanici ci abbia pensato... una volta caricato l'impianto, metti in moto e accendi il clima con ancora i tubi attaccati all'aggeggio di ricarica, per misurare le pressioni che ci sono. ovviamente se sale, significa che hai un problema elettronico di qualche tipo!
FdO: Ma le sembra il modo di correre?
Dave: Non sto correndo troppo forte, sto volando troppo piano!

"Esagerato", "enorme", "smisurato" sono termini da film porno non da elaborazione motoristica.

La mia presentazione
Avatar utente
DaveDevil
Admin

Numero Socio: 147
 
Messaggi: 15230
Iscritto il: 10 apr 2007 22:00
Località: Padova
Fiat: Bravo
Modello: T16
Punti reputazione: 305
Super BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper Bravista

Re: ROTTURA COMPRESSORE ARIA CONDIZIONATA

Messaggioda Flagello » 05 nov 2015 21:48

Non sapevo ci fossero dei pressostati, anche se a rigor di logica non possono non esserci.
Avatar utente
Flagello
Moderatore

Numero Socio: 197
 
Messaggi: 7773
Iscritto il: 07 dic 2010 11:45
Località: Domusnovas (CI) Sardegna
Fiat: Bravo
Modello: 1.2 123cv
Punti reputazione: 512
Super BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper BravistaSuper Bravista

Re: ROTTURA COMPRESSORE ARIA CONDIZIONATA

Messaggioda francescoforli » 09 nov 2015 12:27

grazie per l'ennesima dritta...il meccanico oggi controlla i pressostati e vediamo un pò!

per il resto il meccanico ha smontato tubo per tubo e pulito e dice che era pieno di sporcizia del compressore, avevo suggerito l'azoto come avete detto ma consultandosi con altri due meccanici li ha puliti sparandogli dentro delle sostanze particolari usando due "flaconi" di non so cosa.

Purtroppo per quanto riguarda il condensatore me l'ha messo su nuovo, magari è una spesa non necessaria, ma così lui mi garantisce tutto se si dovesse rompere un'altra volta.

e' possibile che della sporcizia sia arrivata anche nel radiatore?


Purtroppo ho avuto la sfortuna di cambiare i primi 3 compressori da 3 meccanici diversi, perchè quando ti si rompe il compressore di km ne riesci a fare pochi anche se lo tieni staccato. Per esperienza personale quest'estate mi sono fatto 400 km di autostrada con compressore rotto, ma staccato e i cuscinetti si stavano disintegrando e mi sono dovuto fermare all'unico meccanico aperto ad Andria in Puglia!

Questa è la prima volta che affronto il problema seriamente, prima mi era pressochè stato impossibile per varie ragioni.


La macchina dovrebbe essere pronta domani sera e oggi il meccanico verifica la pressione e pressostati.


Grazie per l'aiuto!

Vi continuo a tenere aggiornati...
francescoforli
Bravista inesperto
Bravista inesperto
 
Messaggi: 26
Iscritto il: 28 ott 2015 11:32
Fiat: Bravo
Modello: 1.4
Punti reputazione: 0
Tuner

Prossimo

Torna a Meccanica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

cron